Lo  ”Studio Interprofessionale Virtuale” costituisce la risposta moderna e flessibile alle esigenze che oggi si trova mediamente ad affrontare un’azienda, e che spaziano attraverso tutta una serie di problematiche ordinarie e straordinarie.

L’azenda deve quindi necessariamente ricorrere nel tempo a molte e diverse professionalità: commercialista, avvocato, aziendalista, consulente del lavoro, notaio. Quando non ad altre competenze più tecniche: ingegnere, architetto, perito elettronico, softwarista, e via elencando.

Non solo. All’interno delle aree professionali “generaliste”, è sempre più marcata – a seguito della continua produzione legislativa e/o delle particolarità proprie di singoli settori o di specifici mercati – l’esigenza di ricorrere a competenze specializzate su materie più determinate; ed ecco perciò la necessità di una “rete” che possa corrispondere a tale esigenza con la versatilità e flessibilità necessarie, senza che venga mai meno una “regia” unica.

Di qui la funzione che assume lo Studio Liccardo Albertin: una sorta di “motore di ricerca” personalizzato per l’impresa-cliente, proponendo di volta in volta ed alla bisogna, i professionisti ritenuti più adeguati alla fattispecie e con cui realizzare un gioco di squadra che risponda a quei requisiti di competenza, efficienza, serietà, ed anche economicità, che vadano a perseguire gli obiettivi condivisi nel supremo interesse del cliente.

Quindi non un motore di ricerca asettico, ma una funzione personalizzata, che valuta con il cliente quali siano le esigenze e l’ accompagna lungo tutto il percorso. Così sono salvate tutte le esigenze: di personalizzazione, di competenza e di fiduciarietà del rapporto professionale.